venerdì 23 novembre 2012

Picasso French Manicure Mi-Ny

Nome più azzeccato non potevo trovare per questa manicure, il nome l'ho preso dallo smalto lilla che appunto si chiama Picasso; azzeccato perchè guardandola da troppo vicino si può notare l'imprecisione che appunto ricorda il grande pittore. Ovviamente, non ho la pretesa di essere un'esperta in nail art, anzi, ma può essere comunque un semplice spunto per accostamento colori etc.
Allora io ho usato come pre base la penna fortificante per cuticole mi-ny e l'indurente mavala.
Base Chanel Lumière
Sono una fumatrice perciò le mie unghie sono un po' gialle... ma ho anche 16 anni di smalto alle spalle.. nonostante questo, sono dure che fanno invidia :p
I due smalti principali che ho usato sono Cariti e Picasso, entrambi mi-ny, il primo è un rosa cipria con sottotono grigio, mentre il secondo è un lilla pallido "tumistufi", alla luce solare presenta dei microglitterini blu, che lo rendono molto particolare!
Una volta asciugata la base, ho dato due mani di Cariti
e devo dire che ho capito una cosa di questi smalti senza schifezze dentro, ne basta una mano sola. Non è facilissimo stenderli, nel senso che non sono subito "compatti", passato il pennello, appaiono delle striature che però poi, magicamente, si autolivellano da sole.
A questo punto, se anche voi volete usare degli stickers, dovrete aspettare che lo smalto sia asciutto alla perfezione. Per esperienza personale vi consiglio di aspettare il giorno dopo... se invece siete capaci di farlo a mano libera, avete tutta la mia stima!!!
The Day After
Una volta che siete sicure che lo smalto sia ben asciutto, applicate gli stickers:



Io li ho applicati tutti nella stessa direzione tranne che per l'anulare, così da dargli più movimento e renderlo un po' più particolare.
Dovete fare un po' di pressione perchè si attacchino bene, specialmente nel letto unghiale (nei lati per intenderci). Non si attaccheranno mai benissimo come gli stickers per french manicure normali (con lunetta dritta).



Dopodichè armatevi di un contenitore di plastica, in questo caso io ho usato un bicchiere di plastica tagliato e di un pennellino perchè l'applicatore dello smalto è troppo grande. Va bene anche un pennellino da pittore, non serve necessariamente un pennellino da nail art.
Pure il bicchiere è tagliato alla Picasso! Vabbè, poi con l'applicatore dello smalto, lasciate cadere alcune gocce di smalto. Non troppe, altrimenti si secca e non si riesce a tirare, meglio aggiungerle a necessità.
E poi semplicemente spennellate con un po' di cura, seguendo i margini degli stickers

e state attente anche agli angoli delle unghie. Aspettate 8/10 minuti e poi togliete gli stickers. Ah, mi sono dimenticata, nella confezione ce ne sono due foglietti pieni, perciò insomma, una buona quantità!
E questo è il risultato finale!!!

















Molto delicato come effetto!
Update della nail accent di Halloween

Questa è la resa dello smalto dopo una settimana. Un po' di smalto sul pollice è saltato via perchè ho aperto qualcosa usando l'unghia.
A voi l'ardua sentenza...











Potete leggere il post qui


2 commenti:

  1. magari mi durasse una settimana lo smalto (senza scheggiature varie)... per me promosso!

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...